Archivio

Basket

Venezia domina a Torino

Nell'anticipo dell'ora di pranzo, i lagunari si impongono nettamente per 84-62.

18 ottobre 2015, 17:00

Venezia domina a Torino
L'Umana Venezia domina l'anticipo (84-62) e riscatta il ko europeo, mentre per Torino è ancora rimandato l'appuntamento con il primo successo casalingo della stagione. Esclusa una partenza lanciata da parte dei piemontesi, la squadra di Recalcati è sempre nettamente al comando del confronto, allungando nella ripresa e raggiungendo i 20 punti di scarto. La coppia Ortner-Peric (33 punti e 15 rimbalzi in due) è quella chiave per conquistare il secondo successo consecutivo in campionato, mentre dall'altra parte ci sono troppe palle perse ed un attacco farraginoso, in cui nessuno trova continuità.
 
I padroni di casa partono a razzo, grazie al contropiede ed alle tre triple di Dawkins, raggiungendo anche il +10 (12-2 al 3') e costringendo Recalcati ad un immediato timeout. La pausa fa benissimo ai lagunari, che rientrano sul parquet con un'altra intensità difensiva, mentre in attacco è Ortner a trovare le soluzioni per riportare il confronto in equilibrio. I piemontesi riescono a restare davanti, soprattutto con il lavoro di Fantoni a rimbalzo, ma non trovano più il canestro dalla lunga distanza, così Peric firma il primo sorpasso (29-30 al 17') e la coppia Goss-Jackson l'allungo (31-39 al 20').
 
L'ala croata apre ancora il fuoco nella ripresa, con sette punti in fila, per portare la Reyer in doppia cifra di vantaggio (33-46 al 22'), prendendo decisamente in mano il confronto. Torino fa una fatica clamorosa a trovare un buon tiro, con la difesa veneziana sempre aggressiva, e Ortner prosegue la sua partita strepitosa, piazzando due schiacciate imperiose e portando i suoi a +20 (38-58 al 25'). La gara si chiude praticamente qui, per un quarto periodo poco spettacolare: Venezia perde brillantezza ma la Manital non fa quasi mai canestro e Bramos chiude i conti.
 
In collaborazione con basketissimo.com

Venezia domina a Torino

© RIPRODUZIONE RISERVATA