Archivio

Basket

Desio è pronta ad aiutare Milano

"Credo che anche quest'anno capiterà che l'Olimpia giochi da noi, se verremo chiamati in causa daremo il nostro contributo".

19 ottobre 2015, 23:00

Desio è pronta ad aiutare Milano
L'Aurora Desio punta in alto.
 
Ivan Papaianni, presidente della società brianzola, in esclusiva ai microfoni di Sportal.it ha svelato i piani per la stagione 2015/2016: "L'obiettivo è provare a fare meglio dell'annata passata. Per questo, abbiamo inserito qualche giocatore con maggiore esperienza in questa categoria (la serie B, ndr). Vogliamo rimanere in questo campionato e magari giocarci qualcosa in più".
 
"Portiamo avanti una grande tradizione e il nome di questa società è un impegno a fare bene - ha aggiunto il numero uno dell'Aurora Desio, che nel giorno della sua presentazione ha avuto anche come graditissimo ospite l'ex Sergio Scariolo, ora ct della Spagna campione d'Eiropa -. E' un grande onore, rappresenta l'eccellenza, è uno di quelli che ha fatto la storia dell'Aurora".
 
La Lombardia è una regione di grande basket, con Milano, Cantù, Varese e Cremona nella massima serie: "Abbiamo buoni rapporti con tutti, pur con obiettivi diversi. Abbiamo dato una mano proprio a Cantù quando è venuta a giocare nel nostro palazzetto in Eurolega, idem con Milano".
 
Proprio l'Olimpia anche in questa stagione potrebbe dover disputare alcune sue partite casalinghe non al Forum di Asssago ma a Desio: "Credo che capiterà, anche se dipende dall'amministrazione comunale. Se verremo chiamati in causa daremo il nostro contributo".

Desio è pronta ad aiutare Milano

© RIPRODUZIONE RISERVATA