Archivio

AREZZO

Scomparsa nell'Aretino: padre Gratien Alabi resta in carcere

Gip respinge istanza libertà presentata difesa religioso

19 ottobre 2015, 18:50

(ANSA) - AREZZO, 19 OTT - Padre Gratien Alabi, il frate congolese coinvolto nell'inchiesta sulla scomparsa di Guerrina Piscaglia, resta in carcere. Lo ha deciso il gip di Arezzo che ha così respinto l'istanza di scarcerazione presentata dalla difesa del religioso, arrestato il 23 aprile con le accuse di omicidio volontario e soppressione del cadavere di Guerrina, scomparsa da Ca Raffaello, frazione del comune di Badia Tedalda, dall'1 maggio 2014. Il processo a carico del religioso si aprirà il 4 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA