Archivio

iniziative

Si canta solo per la «crociata»: le maglie del Parma

Due volumi che raccolgono tutte le casacche utilizzate in gare ufficiali dalla nascita della società sino a oggi

19 ottobre 2015, 17:42

Si canta solo per la «crociata»: le maglie del Parma

Non è solo una maglia: la casacca di una squadra di calcio è un simbolo, un vessillo da difendere (sportivamente parlando) con tutte le forze a disposizione. E, si sa, i tifosi cantano solo per la maglia. In questo caso del Parma. Ecco dunque che tutte le maglie del club ducale, dalla nascita nel 1913 ai giorni nostri, sono state raccolte in due volumi, «La maglia nel cuore» che i lettori della Gazzetta di Parma troveranno in edicola da sabato 24 ottobre (il primo) e da sabato 31 (il secondo) al prezzo di 10 euro più quello del giornale. Gli autori sono Carlo Fontanelli (giornalista dal 1989, già collaboratore di diversi giornali italiani e stranieri e fondatore della casa editrice Mariposa e del mensile Planet Football) e Michele Tagliavini (parmigiano che unisce al lavoro la passione che da sempre lo lega alle vicissitudini del Parma e? fondatore dell’agenzia pubblicitaria Makia, del marchio di abbigliamento About e del sito parma1913.com). «Questo libro fa parte di un progetto nato nel 2013 per portare alla luce la storia ed i fatti della storia del Parma Calcio - spiega Tagliavini -. A seguito delle vicissitudini che tutti conosciamo abbiamo pensato che nonostante tutto la maglia ne è uscita vincitrice, e che fosse importante per tutti i tifosi ricominciare proprio da questo simbolo. L'opera è composta da due volumi di 128 pagine ciascuno. Al suo interno troverete tutte le maglie rappresentative dei vari campionati in cui milito' il Parma Calcio. Il primo volume ripercorre la storia dal 1913 al 1968 mentre, il secondo volume, si apre con la parmense e si chiude con il Parma Calcio 1913 inoltre contiene tutti i nomi, in ordine alfabetico, e le presenze di tutti i giocatori che hanno vestito la maglia del Parma». Due volumi che arrivano nell'anno della rinascita del calcio a Parma. «Sicuramente la società crociata ha vissuto tempi migliori - spiega Fontanelli -, ma nel calcio, come nella vita, ci sono gli alti e i bassi. Nelle avversità si vede chi realmente è attaccato alla maglia e ai suoi colori ed è commovente osservare questa oceanica massa (per la Serie D) di tifosi che segue le vicende dei crociati sia in casa che in trasferta. Anche noi abbiamo voluto dimostrare l’attaccamento alla maglia dedicando il nostro tempo, assieme ad alcuni preziosi collaboratori che ci hanno aiutato, alla ricostruzione storica della divisa da gioco del glorioso Parma. Usando le parole del presidente Nevio Scala, ci siamo divertiti come è assolutamente importante tornare a divertirci con il calcio. Sia sul campo che fuori». Red. Sport

Guarda la gallery di tutte le maglie del Parma Calcio