Archivio

ROMA

L. stabilità: D'Attorre, così è no, affronterò conseguenze

Incompatibile con programma per cui siamo stati eletti

20 ottobre 2015, 18:10

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - "Questa legge di stabilità, che considero incompatibile con il programma con il quale siamo stati eletti, senza correzioni non la voto. Ed è ovvio che il voto contrario alla legge di stabilità comporta conseguenze politiche che sono disposto ad affrontare". lo afferma in una intervista al Gr1 Rai Alfredo D'Attorre, deputato della minoranza del Pd.

© RIPRODUZIONE RISERVATA