Archivio

economia

Il Gruppo Imprese rafforza i servizi: accordo con il patronato Acli

22 ottobre 2015, 22:45

Il Gruppo Imprese rafforza i servizi: accordo con il patronato Acli

Il Gruppo Imprese Artigiane mantiene le promesse, come annunciato dal presidente Michele Pignacca lo scorso 15 settembre, in occasione dell’assemblea generale degli associati, per il Gia si è avviata una nuova stagione.
Con l’ingresso in Assoartigiani si implementeranno anche nuovi servizi e nuove consulenze offerte alle imprese oltre a confermare quanto già in precedenza veniva ben svolto come ad esempio il servizio del patronato.
«Abbiamo siglato un importante accordo col patronato Acli - spiega il presidente Pignacca - che permetterà agli associati del Gia e a tutti gli imprenditori che frequentano Palazzo Soragna di continuare ad usufruire per le prestazioni previdenziali e pensionistiche dello sportello del patronato, che da oggi in poi sarà svolto dalle Acli nei locali di via Borgo Cantelli 5 a Parma.
Il patronato Acli è il terzo come numero di pratiche pensionistiche elaborate a livello nazionale, presente anche in molti Paesi europei ed extraeuropei e questo è un valore aggiunto per tutti coloro che hanno lavorato all’estero e ad esempio debbono fare la ricongiunzione dei contributi». Non solo. «Desidero sottolineare - aggiunge il presidente Pignacca - che con l’ingresso del patronato Acli si rafforza il sistema Palazzo Soragna la vera casa delle imprese, una realtà davvero sinergica dove gli associati all'Unione Parmense degli Industriali e al Gruppo Imprese Artigiane possono trovare tutte le risposte alle loro necessità di imprenditori».
L’accordo di collaborazione è stato sottoscritto dal presidente Michele Pignacca e per il patronato Acli dal direttore nazionale Paolo Ferri e dal presidente provinciale di Parma Gianfranco Zannoni.
«Nella stessa giornata è stato rinnovato un altro importante accordo di collaborazione - conclude il presidente Pignacca - con Federmanager Parma sempre relativo ai servizi previdenziali e pensionistici offerti ai dirigenti. Federmanager è una importante realtà nel nostro sistema provinciale e ci ha fatto molto piacere sottoscrivere questo accordo con loro e col patronato Acli».
Per Federmanager l’accordo è stato sottoscritto dal presidente provinciale Silvio Grimaldeschi.r.eco.