Archivio

Calciomercato

Destro si candida... alla panchina

L'attaccante del Bologna ha esaurito il credito e finisce sul mercato: l'Inter lo tenta.

23 ottobre 2015, 12:40

Destro si candida... alla panchina
Game over. A Bologna, la pazienza è esaurita: i tre punti nelle prime otto giornate e l'ultimo posto in classifica hanno convinto Delio Rossi a rivedere qualcosa in vista del derby col Carpi, una specie di ultima spiaggia per il tecnico.
 
Se quello rossoblu è il peggiore attacco della Serie A, vuol dire che qualcosa non ha funzionato come ci si aspettava, nel reparto avanzato. Il maggior indiziato a risentire dei cambi dell'allenatore è proprio Mattia Destro.
 
L'attaccante, arrivato come colpo dell'estate, ha deluso le attese. Zero gol in otto partite sono un bottino troppo magro, perché la fiducia in lui resti intatta. Ecco perché, contro il Carpi, l'allenatore pensa di operare un cambio: dentro Mancosu, fuori l'ex Roma.
 
Se fino a gennaio, Destro non avrà cambiato marcia, non è da escludere un precoce addio a Bologna. E, nonostante tutto, c'è ancora chi chi punterebbe su di lui: l'Inter resta alla finestra, in cerca di un vice Icardi.

Destro si candida... alla panchina