Archivio

Calciomercato

Di Francesco: "Defrel? Era meglio Zapata"

L'allenatore del Sassuolo snobba il francese e trattiene Berardi: "Qui fino a giugno".

23 ottobre 2015, 16:00

Di Francesco:
Rimpianti di mercato. Duvan Zapata è stato a un passo dal Sassuolo in estate, salvo poi finire all'Udinese. Il mancato arrivo dell'attaccante colombiano è un dispiacere, per Eusebio Di Francesco: l'allenatore l'ha confessato al quotidiano Libero, nel corso di una lunga intervista.
 
Le parole del tecnico hanno destato sorpresa, soprattutto per un'ammissione su Defrel, evidentemente poco adatto alle esigenze della squadra: "E' diverso da Zaza, non nasce prima punta. Noi volevamo Zapata, poi è andato all'Udinese: pazienza. Ma nel mio sistema di gioco è il giocatore che può dare qualcosa in più", ha poi corretto il tiro il tecnico.
 
Chi è insostituibile, invece, è Domenico Berardi. L'allenatore non prescinde da lui: "Il club dice che fino a giugno rimane e possiamo crederci al 100%".

Di Francesco: