Archivio

Calciomercato

Guardiola e il fantasma di Ancelotti

Imbarazzo di Pep di fronte alle voci che danno Carletto verso il Bayern.

24 ottobre 2015, 01:00

Guardiola e il fantasma di Ancelotti
Un'ombra volteggia sull'Allianz Arena. Primo “contatto” diretto per Pep Guardiola con il fantasma di Carlo Ancelotti, e l'esito non è confortante per il morale del tecnico catalano del Bayern Monaco. 

La vigilia della partita contro il Colonia, che può regalare ai bavaresi la 10^ vittoria su 10 gare di Bundesliga, oltre che permettere di ripartire dopo il ko di Londra contro l'Arsenal, è infatti scaldata da una domanda esplicita rivolta a Guardiola sul possibile arrivo di Carletto in Germania, del quale si parla con sempre maggiore insistenza: “Ancelotti al mio posto? Prossima domanda…".

Nervosismo palpabile, che fa il paio con le notizie che provengono dall'Inghilterra: secondo il Mail, infatti, su Guardiola, che da più parti viene già dato come sicuro nuovo tecnico del Manchester City, si sarebbero posate le attenzioni di Arsenal e Chelsea. E sostituire Mourinho non sarebbe una soddisfazione da poco…

Guardiola e il fantasma di Ancelotti