Archivio

OMICIDIO YARA

Ris di Parma: piena compatibilità fibre sedili-leggins

23 ottobre 2015, 20:28

Secondo il comandante del Ris di Parma, Giampietro Lago, vi è una 'piena compatibilita» «per morfologia, cromatismo e composizione chimica» tra le fibre di tessuto trovate sui leggins di Yara Gambirasio e quelle dei sedili dell’autocarro di Massimo Bossetti. L’ufficiale lo ha detto durante la sua deposizione nel processo al muratore.

L’ufficiale ha raccontato il complesso procedimento mediante il quale si è giunti a comparare le fibre di colore giallo, turchese e di due tipi di azzurro trovati sui leggins della ragazza e quelli, invece, che compongono i sedili del mezzo del muratore. Fibre che - ha sempre sostenuto la difesa - sono invece comuni a molti mezzi in circolazione.