Archivio

Moto

Lorenzo sempre più vicino a Rossi

Il 'Martillo' riduce a 7 lo svantaggio dal 'Dottore' ad una gara dal termine del mondiale.

25 ottobre 2015, 10:00

Lorenzo sempre più vicino a Rossi
Nel Gp della Malesia, sul circuito di Sepang, succede di tutto. A vincere, al termine di una gara incredibile, è Dani Pedrosa che, in testa dall'inizio alla fine, chiude davanti a Lorenzo e Valentino Rossi.
 
Buona la partenza di Rossi e delle Honda di Pedrosa e Marquez che mantengono inalterate le prime posizioni. Più lenta quella di Lorenzo che, però, è bravissimo a rimontare sulle due Ducati di Dovizioso e Iannone ed a mettere la proprio ruota antariore davanti a quella del 'Dottore' nel corso del secondo giro.
 
Valentino Rossi e Marquez ingaggiano un duello entusiasmante senza alcuna esclusione di colpi per la terza posizione che avantaggia però la fuga di Pedrosa e Lorenzo, lanciatissimi a 15 giri dal traguardo. La battaglia infastidisce il numero 46 che, dopo un sorpasso, manda a quel paese il rivale con un palese cenno di disappunto.
 
Il nervosismo sfocia in un contatto in fase di sorpasso in cui sembra che Valentino dia un calcetto a Marc Marquez causandone la caduta. A questo punto la gara si chiude con le prime tre posizioni cristallizzate fino al traguardo. In attesa di una decisione sull'episodio chiave della gara si riduce a 7 punti il divario in classifica tra i due piloti della Yamaha quando manc a ormai solo una gara al termine del Mondiale.
 
A Rossi basterà arrivare secondo a Valencia per vincere il Mondiale.

Lorenzo sempre più vicino a Rossi

© RIPRODUZIONE RISERVATA