Archivio

Carabinieri

Parmigiano compra on line ma la merce non arriva: denunciato 40enne di Napoli

25 ottobre 2015, 18:48

Parmigiano compra on line ma la merce non arriva: denunciato 40enne di Napoli

Grazie a un nickname, una postepay evolution dove ricevere i soldi e la giusta dose di sfrontatezza, un disoccupato 40enne di Napoli ha piazzato annunci sui siti di compravendita più cliccati per vendere ricetrasmittenti.
Le trattative correvano via e-mail e quando sulla carta prepagata veniva accreditato l'importo dovuto, nessuno spediva la merce. E quando l'acquirente si lamentava, il 40enne spariva nel nulla. Il napoletano è stato scoperto dai carabinieri di Sant’Ilario d’Enza, che l’hanno denunciato alla Procura di Reggio Emilia per truffa.
La vittima è un operaio 55enne di Parma, che ha risposto a un annuncio su un sito di e-commerce per comprare una radio ricetrasmittente del valore di circa 150 euro. Il denaro è stato versato tramite bonifico ma il parmigiano ha poi scoperto di essere raggirato. 
Dopo una serie di riscontri tra l'e-mail associata al nickname, il numero IP del computer utilizzato per l’annuncio trappola e la carta prepagata dove erano stati versati i soldi, i carabinieri sono risaliti al 40enne.
Per la vittima resta la possibilità di un risarcimento in sede penale, a conclusione dell’iter processuale. Nei confronti del truffatore invece stanno emergendo nuove possibili accuse: avrebbe infatti raggirato altre persone nelle province di Brescia, Rieti, Verona Bari e L’Aquila.