Archivio

imperia

Spara alla donna che lo molestava e si suicida

Il morto è un carabiniere

25 ottobre 2015, 11:47

Spara alla donna che lo molestava e si suicida

Un uomo di 31 anni, dopo una lite, ha sparato un colpo di pistola a un’amica ferendola alla testa. Poi si è ucciso. E’ accaduto la notte scorsa in un appartamento ad Arma di Taggia. La donna, trentenne, è grave all’ospedale di Pietra Ligure. Indagano i carabinieri di Sanremo.
Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’uomo - carabiniere in servizio attivo nel Ponente ligure - e la donna non avevano una relazione sentimentale ma si conoscevano da qualche tempo e si frequentavano da quando la donna era stata trasferita per lavoro in provincia di Imperia dalla provincia di Brescia. Secondo alcune testimponianze il 33enne sarebbe stato sottoposto a diversi episodi di stalking da parte della donna. Lo si apprende da fonti inquirenti. La donna avrebbe frainteso l'amicizia dell’uomo, che era sposato, facendolo oggetto assieme alla moglie di numerose telefonate e messaggi. 

(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA