Archivio

RESTYLING

Classe A, un pieno di tecnologia

26 ottobre 2015, 22:30

Classe A, un pieno di tecnologia

Un leggero make-up e un bel carico di tecnologia: sono gli ingredienti ideali per rinfrescare i fasti della Classe A a tre anni dal lancio. Più che un lancio, a dire il vero, fu una vera e propria rivoluzione quella del 2012: Mercedes passò da un mpv premium a una due volumi sportiva decisamente azzeccata per design e contenuti. E' stato un successo, con il 75% di clienti conquistati da altri brand e appena il 7% «perso per strada» (per lo più a favore della Countryman).

(Classe A: guarda la Gallery fotografica della nuova Mercedes)

LE NOVITA' Cosa cambia? Esternamente soprattutto il frontale, con il paraurti impreziosito dalla mascherina Matrix, più sportiva e affusolata, i fari sono Led, le luci posteriori sono state ridisegnate e i terminali di scarico integrati nel paraurti. Ritocchi misurati ma perfetti, così come quelli all'interno: nuovi materiali, cambia la grafica nella strumentazione, il display centrale può anche essere a 8”. Proprio l'infotainment e la connettività sono fra i fiori all'occhiello di questa Mercedes giovane nel look e nel temperamento. Nuova anche la regolazione in profondità di 60 mm del cuscino del sedile, di serie in tutte le versioni.

SICUREZZA Quanto ai sistemi di assistenza c'è proprio tutto: di serie sospensioni a irrigidimento automatico, frenata di emergenza automatica, Attention Assist Plus... Il listino parte da 23.900 euro, per chi vuole il top in termini di efficienza la A180d BlueEfficiency ha 109 Cv ma beve solo 3,7 litri per 100 km. La cosa più bella? Il Dynamic Select che cambia pelle alla Classe A in un amen.

ESAGERATA Per chi ama le emozioni forti, la rinnovata A45 AMG ora scarica a terra 381 Cv, impossibile trovare in giro un due litri con questa cavalleria.

GAMMA A benzina la versione d’ingresso è la A160 da 102 Cv, affiancata dalla A180 (122 Cv), A200 (156 Cv) e A220 4Matic (184 Cv). Al top, oltre alla A45 AMG, anche la A250 da 211 Cv (anche 4Matic) e la A250 Supersport, con trazione anteriore o trazione integrale, che dispone di 218 Cv. La gamma dei diesel - in cui la lettera d sostituisce la vecchia denominazione CDI - comprende la A160d (90 Cv), la A180d (109 Cv), la A220d (136 Cv) anche in variante 4Matic, e la A220d (177 Cv) anch’essa con trazione anteriore o integrale.