Archivio

STRASBURGO

'Pianisti' all'Europarlamento

Denunciata Marine Le Pen, era assente ma votavano per lei

29 ottobre 2015, 00:00

(ANSA) - STRASBURGO, 28 OTT - Sospetti di frode su Marine Le Pen nella sessione di voto di oggi nella plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo. L'europarlamentare svedese di origine italiana Annamaria Corazza-Bildt ha chiesto la parola per denunciare che la francese era assente dall'aula, ma che alcuni 'pianisti' esprimevano al suo posto il voto. La sessione di voto era presieduta dal vicepresidente David Sassoli, che ha comunicato la denuncia al presidente del Parlamento, Martin Schulz, e chiesto sanzioni adeguate

© RIPRODUZIONE RISERVATA