Archivio

CITTA' DEL VATICANO

Papa: no ad ogni forma antisemitismo e discriminazione ebrei

'Rapporto tra cristiani ed ebrei trasformato in ultimi 50 anni'

28 ottobre 2015, 12:40

(ANSA)-CITTA' DEL VATICANO,28 OTT-"Una speciale gratitudine a Dio merita la trasformazione che ha avuto in questi 50 anni il rapporto tra cristiani ed ebrei",ha detto il Papa nel 50/mo della Nostra Aetate. "Indifferenza e opposizione si sono mutate in collaborazione e benevolenza.Da nemici ed estranei siamo diventati amici e fratelli".La via tracciata dal testo è: "'sì' alla riscoperta delle radici ebraiche del cristianesimo;'no'ad ogni forma di antisemitismo e condanna di ogni ingiuria, discriminazione e persecuzione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA