Archivio

PIOMBINO (LIVORNO)

Maltempo: chiuso parco archeologico Populonia

Viabilità danneggiata da forti piogge. Impossibili visite

29 ottobre 2015, 22:00

(ANSA) - PIOMBINO (LIVORNO), 29 OTT - Le forti piogge cadute da ieri nella zona di Piombino (Livorno) hanno provocato diversi danni anche al parco archeologico di Baratti e Populonia. Il parco, che è rimasto praticamente isolato per il crollo di un ponte sulla viabilità principale, rimarrà chiuso al pubblico fino a quando non sarà possibile ripristinare i percorsi di visita e la viabilità. Il parco è stato raggiunto oggi per un sopralluogo dai responsabili della soprintendenza di Firenze e dal genio civile, insieme al personale e alla responsabile area Parchi e Musei della Val di Cornia Silvia Guideri?, attraverso una strada alternativa, percorribile con mezzi fuoristrada. "Il bilancio non è dei migliori, c'è molto lavoro da fare - spiega Silvia Guideri - Al momento danni strutturali alla necropoli non ci dovrebbero essere, però sia la necropoli di San Cerbone che l'area delle grotte sono sepolte dal fango. Danni irreversibili dunque non sembrano esserci, ma saranno necessari lavori per tornare a rendere fruibile l'area. Stesso discorso per l'acropoli. Seriamente danneggiate invece alcune strutture murarie dei cosiddetti edifici sul Poggio della Porcareccia, nella parte bassa del parco, che risalgono ad un epoca compresa fra il VI è il IV Secolo a.C., dove si presume avvenisse la lavorazione del minerale di ferro elbano. Ha subito danni consistenti a causa del dilavamento e della caduta di massi e alberi anche la viabilità antica, e in particolare la via 'Romanella' che porta all'acropoli e che era stata recuperata e aperta nel 2007". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA