Archivio

Ciclismo

Messina senza acqua, l'indignazione di Nibali

Lo "Squalo dello stretto" ha espresso tutto il proprio rammarico per la situazione della città sui social.

29 ottobre 2015, 15:40

La città di Messina è da 6 giorni senz'acqua e al momento sembra che ci vogliano altri 6 giorni per risolvere il problema tecnico.
 
Il guasto nella condotta di Fiumefreddo di Sicilia, avvenuto a causa di una frana successa a Calatabiano in provincia di Catania, è all'origine della momentanea siccità nelle case dei messinesi.
 
In seguito a questa situazione preoccupante sono state molte le reazioni del mondo politico, dello spettacolo e dello sport.
 
Non poteva mancare uno dei simboli di punta dello sport messinese, quel Vincenzo Nibali capace di vincere in carriera Giro, Tour e Vuelta.
 
Ecco le parole che il ciclista siciliano ha scritto sul proprio profilo Facebook: "Inaccettabile che nel 2015 a Messina ci sia la mancanza di acqua e stato di calamità naturale!! Possibile che ci sia solo una linea per l'acqua potabile che parte da Fiumefreddo che dista 50 km dalla città??? Si faccia qualcosa subito! Se i social sono utili questo è il momento per farlo in modo che la notizia deve essere su tutte le prime pagine dei gionali!!!"

Messina senza acqua, l'indignazione di Nibali