Archivio

TORINO

Sanità: malaria scambiata per linfoma, 8 medici processati

Ingegnere morì nel 2010 a 58 anni. Otto medici imputati

29 ottobre 2015, 18:10

(ANSA) - TORINO, 29 OTT - La malaria era stata scambiata per un linfoma. La morte di un torinese di 58 anni, avvenuta nel 2010, è al centro di un processo che vede otto medici dell'ospedale Molinette imputati di omicidio colposo. La difesa obietta che i sanitari, vista la diagnosi iniziale, si comportarono correttamente. Si pensa che al paziente, un ingegnere Goodyear che non aveva mai viaggiato all'estero, la malaria fu trasmessa da un insetto rimasto nell'incavo di uno pneumatico proveniente da un Paese africano.(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA