Archivio

KABUL

Afghanistan: terremoto, talebani decretano cessate il fuoco

Nelle zone del nord colpite dal sisma, 115 i morti

30 ottobre 2015, 11:30

(ANSA) - KABUL, 30 OTT - I talebani afghani hanno annunciato un cessate il fuoco che entra immediatamente in vigore nelle zone del nord del Paese colpite lunedì da un forte terremoto di magnitudo 7,5 gradi Richter. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pajhwok. Il portavoce degli insorti, Zabihullah Mujahid, ha confermato che non vi saranno attacchi di nessun tipo da parte dei mujaheddin, i quali però hanno ricevuto l'ordine di difendersi, se attaccati. Il sisma, avvertito anche in Pakistan, ha causato sul territorio afghano 115 morti e 556 feriti. In Pakistan invece le vittime sono state quasi 300. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA