Archivio

Calciomercato

De Laurentiis: "Higuain? Benitez voleva Damiao"

Il presidente del Napoli: "Fu una nostra intuizione".

30 ottobre 2015, 18:20

De Laurentiis:
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis svela un retroscena su Higuain ai microfoni di Radio 24: "Il Pipita ha una famiglia impeccabile, amo molto mamma, papa e fratello, sono esemplari. Lui è una persona tridimensionalmente pulita, trasparente, leale, educata. È stata una nostra intuizione, non di Benitez, lui voleva Damiao. Dopo un incontro col suo agente mi sono guardato con li mio amministratore delegato e ci siamo chiesti se ne valesse davvero la pena . Quando sono venuti papà e fratello di Higuain per discutere ci siamo intesi subito! Credevano facessi contratti impossibili, ma forse solo perchè sono lunghi, c'era scritto tutto. Reina? L'anno scorso non ci capimmo col suo procuratore, gli dissi di aspettare quattro settimane, lui invece cercava l'accordo con un altro club e quando tornò a farsi sentire gli dissi che era tardi".
 
Sul possibile scudetto: "Io credo che il Napoli abbia parecchie possibilità di giocare partita per partita, onorando la maglia. La parola magica non posso pronunciarla, i ragazzi devono essere caricati a pallettoni e non si può fargli vedere come brilla all'orizzonte un obiettivo.  Dodici anni fa ho ricevuto per 33 milioni per un pezzo di carta, con la promessa di ripartire dalla Serie B ed invece mi fecero il piacere della Serie C, dove ho trascorso due anni in cui ho investito 100 milioni di tasca mia. Siamo saliti in B l'anno in cui c'era anche la Juventus, un campionato difficile. Non sapevo nulla di calcio, è stato come iscriversi all'università, ho avuto un'esperienza di vita unica e irripetibile. Sono 6 anni consecutivi che siamo l'unica squadra italiana che gioca sempre in Europa. Qualcosa, per quanto possa valere, l'abbiamo vinta. La parola magica scudetto vediamo…".

De Laurentiis:

© RIPRODUZIONE RISERVATA