Archivio

Basket

Milano lotta e perde contro Hackett e Spanoulis

Al Forum l'Olympiacos guidato da Spanoulis vince 71-66. Non basta un grande Gentile.

31 ottobre 2015, 00:00

Milano lotta e perde contro Hackett e Spanoulis
Spanoulis e Printezis non sono campioni per nulla. I due leader dell'Olympiacos mettono i cinque punti decisivi nell'ultimo minuto e la squadra greca passa al Forum, superando per 71-66 l'Olimpia Milano. Una gara equilbratissima, giocata sempre punto a punto, con un super Gentile (24 punti e 7 assist) per la squadra di Repesa ed un'ottimo lavoro difensivo, ma l'EA7 sembra arrivare ancora una volta un po' corta di fiato nel finale, quando non trova la via del canestro per quasi cinque minuti, dopo aver raggiunto il massimo vantaggio sul +6.
 
Gentile sente subito l'importanza del match ed è lui ad essere il faro biancorosso nel primo quarto (9 punti e 3 assist), dove anche Lawal si fa valere, ma dall'altra parte Young è un rebus irrisolvibile e la partita resta sui binari dell'equilibrio, con i punti di Spanoulis. L'ingresso dell'ex Hackett, accolto con cori di bentornato dalla curva e un po' fischi dal resto del Forum, mette un po' in difficoltà il capitano milanese e, con Hummel con le polveri bagnate, l'attacco EA7 fatica, con gli ospiti anche a +7 (27-34 al 16'). I padroni di casa tengono però in difesa e, quando Jenkins colpisce dall'arco, ritorna anche il perfetto equilibrio nel punteggio a quota 37.
 
Il problema resta sempre quello di tenere l'altetismo e la forza fisica di Young sotto i tabelloni, con cui i greci tornano avanti nel punteggio (41-47 al 25'), mentre Milano non riesce più a trovare la via del canestro, sbagliando anche alcune conclusioni aperte dell'arco. La gara diventa una battaglia, poco spettacolare, ma sicuramente molto intensa e la squadra di Repesa riesce a trovare le risorse per prima tornare a contatto, con brani di zona, e poi sorpassare sulla sirena del terzo periodo (54-52), con la tripla di Simon per far esplodere il Forum. Si rimette in moto il capitano, la difesa è sempre solidissima ed i biancorossi trovano il massimo vantaggio (60-54 al 33'), però l'Olimpia inizia a sentire la stanchezza e gli ospiti ne approfittano, piazzando un 10-0, per riaggancio a sorpasso. Simon e Gentile pareggiano, ma Spanoulis mette un canestro da campione, sbaglia il croato e Printezis chiude con un gioco da 3 punti.
 
In collaborazione con basketissimo.com

Milano lotta e perde contro Hackett e Spanoulis