Archivio

Ciclismo

Squalifica esemplare: 4 anni a Mondory

Il ciclista francese della AG2R La Mondiale paga la positività all'Epo.

31 ottobre 2015, 14:00

Squalifica esemplare: 4 anni a Mondory

Lo scorso 17 febbraio era stato pizzicato dall'anti-doping: positivo all'Epo.

I risultati delle analisi di Lloyd Mondory erano stato comunicate dalla sua squadra, la francese AG2R La Mondiale, che aveva immediatamente provveduto a sospendere il proprio tesserato alla vigilia della Tirreno-Adriatico.

Il Tribunale Antidoping si è ora pronunciato: ben 4 anni di squalifica per il passista/medio scalatore transalpino che, essendo nato nel 1982, quando potrà tornare a calcare le strade in sella alla sua bicicletta avrà 37 anni. Pare dunque più probabile il ritiro dal ciclismo.

In carriera Mondory ha vinto poco: l'ultimo successo, nel 2014, è stato nella 4a tappa Vuelta a Burgos. Ha partecipato a un Giro d'Italia, due Tour de France e a cinque Vuelta a España.

Squalifica esemplare: 4 anni a Mondory

© RIPRODUZIONE RISERVATA