Archivio

ISTANBUL

Turchia: Erdogan va a votare, al Paese serve stabilità

Alle urne anche il premier Davutoglu

01 novembre 2015, 12:40

(ANSA) - ISTANBUL, 1 NOV - "Queste elezioni sono il risultato dell'esito instabile di quelle del 7 giugno. È diventato evidente quanto sia importante la stabilità per la nostra nazione. Tutti devono rispettare la volontà popolare". Lo ha detto il presidente Recep Tayyip Erdogan dopo aver espresso a Istanbul il suo voto nelle elezioni politiche anticipate di oggi in Turchia. In mattinata avevano già votato il premier ad interim e candidato dell'Akp, Ahmet Davutoglu, nella sua città natale anatolica di Konya

© RIPRODUZIONE RISERVATA