Archivio

Formula 1

Vince Rosberg, incubo Vettel

Il pilota della Mercedes domina in Messico, gara stregata per la Ferrari, fuori entrambe le monoposto.

01 novembre 2015, 23:20

Nico Rosberg ha dominato il Gran Premio del Messico, terzultima prova del mondiale di Formula 1. 
 
Il pilota della Mercedes, alla quarta vittoria stagionale, partito in pole ha comandato dal primo all'ultimo giro la corsa, e allungato in classifica generale su Sebastian Vettel nell'ottica della lotta per il secondo posto. 
 
Gran Premio stregato, il peggiore al volante della Ferrari per il pilota tedesco, che è andato a sbattere al 52esimo giro dopo una gara tutta di rincorsa per la foratura subita in partenza a seguito di un contatto con Ricciardo. Vettel, nervosissimo e protagonista anche di un testacoda, ha ora 21 punti di svantaggio da Rosberg.
 
Sul podio anche il campione del mondo Hamilton e il pilota della Williams Bottas, la Ferrari ha completato la sua gara da incubo con il ritiro di Kimi Raikkonen. Corsa amara anche per Fernando Alonso, fuori dopo poche curve per un problema meccanico
 
Ordine di arrivo, i primi dieci: 
Rosberg
Hamilton
Bottas
Kvyat
Ricciardo
Massa
Hulkenberg
Perez
Verstappen
Grosjean

Vince Rosberg, incubo Vettel

© RIPRODUZIONE RISERVATA