Archivio

UNO STUDIO

«I gatti non sono pericolosi solo perché piccoli»

02 novembre 2015, 21:56

«I gatti non sono pericolosi solo perché piccoli»

I gatti sono nevrotici e instabili e vogliono attaccare gli esseri umani.

Lo afferma una ricerca dell'università di Edimburgo e dello zoo del Bronx, a New York, secondo cui gli animali hanno lo stesso comportamento dei felini più aggressivi, anche se manca loro la corporatura per diventare pericolosi.

Per comprendere meglio le personalità dei felini, i ricercatori hanno valutato una serie di comportamenti degli animali su ciò che gli psicologi chiamano i Big Five, i cinque tratti della personalità umana: estroversione-introversione, gradevolezza-sgradevolezza, coscienziosità-negligenza, nevrosi-stabilità emotiva, apertura mentale-chiusura mentale.

Gli scienziati hanno scoperto che i gatti domestici hanno personalità simili a quelle dei leoni africani, con elevate inclinazioni verso il dominio, l'impulsività e la nevrosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA