Archivio

provincia

Accoltella la moglie e fugge: ritrovato cadavere

di Cristian Calestani

02 novembre 2015, 10:54

Accoltella la moglie e fugge: ritrovato cadavere

Ha accoltellato la moglie ieri sera intorno alle 22 nella loro casa di via Roma a Colorno, poi è fuggito ed è stato ritrovato da un’infermiera dell’Avis questa mattina senza vita, probabilmente stroncato da un malore, sotto una pianta in via San Severino, vicino alla chiesa di San Liborio.
Sembra esserci una triste storia di depressione all’origine del folle gesto di un 54enne di origine albanese, residente nel Parmense da una ventina d’anni - che ieri sera dopo una violenta lite ha accoltellato la moglie 46enne ferendola all’addome. La donna, soccorsa da uno dei tre figli rientrato a casa appena dopo l’aggressione, ha ricevuto le prime cure dal medico e dai militi dalla Pubblica assistenza di Colorno ed è ora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Maggiore di Parma, ma non sarebbe in pericolo di vita.
La perdita del lavoro e il timore di non riuscire più a fronteggiare le difficoltà del quotidiano – secondo le dichiarazioni del cognato – sarebbero all’origine del folle gesto dell'uomo, che era stato cercato per tutta la notte dai carabinieri di Colorno. Sul cadavere non vi sarebbero segni di violenza. Maggior chiarezza potrebbe arrivare dall’autopsia e dal prosieguo delle indagini da parte dei carabinieri.
 Guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA