Archivio

usa

Muore Thompson, attore e candidato repubblicano

Era noto per il ruolo di procuratore in "Law and order"

02 novembre 2015, 10:29

Muore Thompson, attore e candidato repubblicano

Fred D. Thompson, ex senatore, attore e candidato repubblicano alle presidenziali del 2008, è morto a Nashville all’età di 73 anni a causa della ricomparsa di un linfoma. Lo rende noto la famiglia. «Fred era sempre lo stesso uomo sia quando stava al Senato, agli studios o nella piazza di Lawrenceburg, la sua città», si legge nel comunicato della famiglia. Thomspon era soprattutto noto per aver interpretato il ruolo di procuratore distrettuale nella serie tv 'Law and order'.

Thompson venne eletto al Senato nel 1994, carica che ricoprì fino al 2003. Nel 2008 si candidò alle primarie repubblicane per le elezioni presidenziali, poi vinte da Barack Obama.
Lavorò come attore prima e dopo la sua carriere politica, interpretando diversi ruoli in film come 'Caccia a ottobre rossò e 'Giorno di tuonò. Ma era soprattutto noto al pubblico televisivo per aver ricoperto il ruolo di procuratore distrettuale di New York nella serie 'Law and order' che interpretò dal 2002 al 2007.
L’ex senatore guadagno l’attenzione in ambito politico come consulente legale del comitato Watergate al Senato che indagava sull'irruzione nella sede del partito democratico a Washington. Nel luglio del 1973, Thompson fece la domanda che portò alla rivelazione di Alexander Butterfield, uno dei consiglieri più fidati di Richard Nixon, di un sistema di registrazione dentro la Casa Bianca.
La scoperta dei nastri svolse un ruolo fondamentale nelle indagini sullo scandalo Watergate e alle dimissioni del presidente Nixon nel 1974.