Archivio

ROMA

Renzi, su sanità più soldi di prima non aumentate tasse

Premier attacca regioni,non scaricate imposte sui cittadini

02 novembre 2015, 21:10

(ANSA) - ROMA, 2 NOV - "Sulla sanità ci sono più soldi del passato". Sarebbe questo il ragionamento di Matteo Renzi, si apprende da fonti di governo. "Il punto - avrebbe argomentato - è che le tasse devono scendere. Non consentirò alle Regioni di aumentare le imposte ai cittadini, non si può scaricare sempre sugli italiani. Eliminino piuttosto gli sprechi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA