Archivio

Tper

Sciopero il 9 novembre: possibili disagi anche sulla ferrovia Parma-Suzzara

03 novembre 2015, 12:40

Sciopero il 9 novembre: possibili disagi anche sulla ferrovia Parma-Suzzara

Per lunedì 9 novembre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa Cisal e Usb Lavoro privato hanno proclamato uno sciopero di 24 ore del personale ferroviario (macchinisti e capitreno) di Tper.
Queste le modalità per i servizi di treni Tper: per il personale viaggiante dei servizi ferroviari Tper, lo sciopero di 24 ore si svolgerà dalle 00.01 alle 24.00 di lunedì, con fasce di servizio garantite dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 sulle linee della rete di competenza Fer Bologna-Portomaggiore, Bologna-Vignola, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio Emilia-Sassuolo, Reggio Emilia-Ciano d’Enza, Modena-Sassuolo e Parma-Suzzara.
Negli orari di sciopero - ad eccezione delle fasce orarie di garanzia previste dalla legge di regolamentazione degli scioperi - il servizio ferroviario non sarà garantito.
Per informazioni telefoniche sul servizio dei treni Tper il call center 840.151.152 è attivo tutti giorni feriali dalle 7 alle 14 e dalle 15 alle 18. Disagi conseguenti allo sciopero potrebbero verificarsi anche in relazione alla possibile soppressione di treni Tper che circolano sul servizio regionale delle linee della rete Rfi Ferrara-Ravenna-Rimini-Pesaro, Ferrara-Bologna-Imola-Rimini, Bologna-Parma-Milano, Bologna-Poggio Rusco, Bologna-Porretta Terme e Modena-Mantova.

Sempre per lunedì Filt, Fit, Uiltrasporti, Ugl e Faisa Cisal hanno proclamato uno sciopero di 4 ore del personale Tper del settore automobilistico del bacino di Ferrara, dalle 10.30 alle ore 14.30. A Ferrara e provincia, negli orari di sciopero, i servizi di trasporto pubblico urbano ed extraurbano non saranno garantiti. Per i mezzi urbani di Ferrara, per quelli extraurbani e del servizio Taxibus saranno garantite solamente le corse dai capilinea periferici, centrali e intermedi con orario di partenza fino alle 10.15. L’Azienda - spiega in una nota - "adotterà ogni misura tecnico-organizzativa utile ad agevolare, al termine dello sciopero, un più celere ed integrale ripristino del servizio".
Entrambe le iniziative di sciopero non coinvolgono il personale viaggiante del settore automobilistico del bacino di servizio di Bologna: lunedì i servizi di linea urbani, suburbani ed extraurbani di bus e corriere Tper di Bologna e provincia saranno effettuati regolarmente, ad eccezione della linea extraurbana 356 (Bologna-Ferrara) che, per effetto dello sciopero del personale viaggiante del bacino ferrarese, non sarà garantita dalle 10.30 alle 14.30.