Archivio

Per gli «under 27»

Bike e car sharing: agevolazioni in vista

04 novembre 2015, 13:15

Bike e car sharing: agevolazioni in vista

Sei uno studente universitario con meno di 27 anni? Da oggi puoi muoverti in tutta la città in auto, in bici e in bus a tariffe agevolate, grazie al servizio di Car sharing, Bike sharing e autobus urbani. Costo complessivo: 220 euro l'anno. Si tratta di un servizio promosso da Infomobility e Tep per agevolare gli studenti e la vita in città.

L'offerta, riservata agli studenti, permette di usufruire con un’unica tessera di vari servizi. Si potrà scegliere il mezzo per gli spostamenti fuori e dentro la città più idoneo alle esigenze del momento.

Gli studenti che aderiranno potranno utilizzare una bicicletta prelevandola con un semplice gesto in una delle 21 postazioni Bike sharing sparse in città e poi consegnarla in un’altra postazione una volta arrivati a destinazione. Oppure potranno servirsi di un’auto per poche ore, per il weekend o per trascorrere una serata fuori porta. A disposizione c'è una «flotta» di veicoli che possono contare su particolari agevolazioni. Un esempio? Le auto del Car sharing possono parcheggiare gratuitamente ovunque, possono accedere alle Ztl (zone a traffico limitato) e utilizzare le corsie preferenziali, senza dover sostenere i costi di manutenzione, assicurazione, parcheggio e pulizia. La benzina è compresa nella tariffa chilometrica. Il servizio è attivo 24 ore su 24, tutto l’anno.

Per conoscere le tariffe e vedere dove sono a Parma le 21 postazioni del Bike sharing e le 11 postazioni del Car sharing: www.infomobility.pr.it.

Per tutte le informazioni sui bus di Parma, linee, orari e percorsi: www.tep.pr.it.