Archivio

BARI

Marò: Emiliano, sono ostaggi di un 'non processo'

Governatore Puglia, ricucire rapporto con le famiglie

04 novembre 2015, 16:00

(ANSA) - BARI, 4 NOV - "Mi auguro che il governo in carica sappia ricucire quel rapporto con le famiglie di Girone e Latorre che, evidentemente, hanno ancora lo shock di essere stati prima ricevuti in pompa magna come rientrati definitivamente in patria, e poi rimandati in India come tra virgolette ostaggi, perche' sono ostaggi di un 'non processo'. Essere ostaggi di un processo che non si celebra mai e' una condizione che non augurerei a nessuno". Così il governatore della Puglia, Michele Emiliano, parlando dei marò

© RIPRODUZIONE RISERVATA