Archivio

Calciomercato

Mourinho si aggrappa a Pogba

Il tecnico lusitano, in crisi, punta tutto sul francese per risollevare le sorti del Chelsea: a breve nuova offerta.

04 novembre 2015, 14:00

Mourinho si aggrappa a Pogba
Pogba non si vende. Beppe Marotta è stato chiaro, la posizione della Juventus è inequivocabile: fino a giugno, la stella francese non si muoverà da Torino.
 
In Inghilterra, però, fanno finta di non sentire e rilanciano: sul Sun si legge di un nuovo tentativo di Abramovich all'orizzonte, con un'offerta superiore a quella di 70 milioni, rifiutata in estate dalla Juventus.
Il tabloid inglese si riaggancia alle parole di Mino Raiola, che nei giorni scorsi ha escluso categoricamente la destinazione catalana; l'ipotesi Barcellona è fredda e la meta inglese prende nuovamente quota.
 
Il  "deus ex machina" che può sbrogliare l'intrigo e mitigare la posizione ferrea della Juve è José Mourinho. Il tecnico lusitano rischia seriamente l'esonero, a fronte dei risultati impietosi collezionati in questo avvio di stagione. L'ex Inter potrebbe spingere con forza, sfruttando il suo fascino magnetico per convincere il patron dei 'Blues' a fare follie, letteralmente, per aver l'ex Primavera del Manchester United. Il francese, da solo, può risollevare le sorti di un Chelsea ai minimi storici.
 
E quando Mou scende in campo -c'è da scommetterci-, difficilmente si arrende.

Mourinho si aggrappa a Pogba