Archivio

Tennis

"Super" Serena cattura un ladro

La Williams ha rincorso e fermato un uomo che le aveva rubato il cellulare.

05 novembre 2015, 12:00

Mai mettersi contro Serena Williams.
 
La tennista statunitense, che quest'anno è stata ad un passo dal completare uno storico Grande Slam (negatole solo in semifinale a New York da Roberta Vinci), ha rincorso e fermato un ladro che le aveva rubato il cellulare.
 
Da "supereorina", come si è definita su Facebook, esaltando i suoi poteri ("La forza, la potenza, il corpo, la seduzione, la leadership, la calma e la risolutezza"), la numero uno del mondo ha raccontato che martedì era a cena in un ristorante cinese, quando ha notato un uomo lì vicino, e l’istinto le ha detto di tenerlo d’occhio.
 
Ad un tratto, il ladro ha afferrato il telefono e ha iniziato a correre. A quel punto Serena lo ha rincorso e, dopo averlo raggiunto in un attimo, l’ha afferrato e ha recuperato il telefono. Il ladro ha provato a giustificarsi dicendo di averlo confuso con il suo cellulare.
 
Serena, applaudita da tutti i presenti al locale, ha concluso il suo post invitando tutte le donne a "non arrendersi alle sfide, a non essere vittime ma eroine".