Archivio

ROMA

Papa,credente non può parlare di povertà e vivere da faraone

C'è sempre tentazione corruzione in vita politica o religiosa

06 novembre 2015, 10:30

(ANSA) - ROMA, 6 NOV - "La Chiesa deve parlare con la verità e anche con la testimonianza: la testimonianza della povertà. Se un credente parla della povertà o dei senzatetto e conduce una vita da faraone: questo non si può fare". Lo dice il Papa in un'intervista al giornale di strada olandese Straatnieuws, intervista diffusa anche da Radio Vaticana. "C'è sempre la tentazione della corruzione nella vita pubblica. Sia politica, sia religiosa", ha risposto il Papa a un'altra domanda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA