Archivio

BERGAMO

Yara: parte civile, nessun video tarocco. Difesa, invece sì

Per legale di Massimo Bossetti frame "un tarocco di Stato"

06 novembre 2015, 13:50

(ANSA) - BERGAMO, 6 NOV - Scontro parte civile-difesa al processo a Massimo Bossetti su una presunta manipolazione del video, che il comandante del Ris di Parma aveva spiegato essere stato dato alla stampa, con i frame che ritraggono passaggi del furgone dell'uomo intorno alla palestra da dove la ragazza scomparve. "Tarocco lo si usa per le arance - ha detto l'avvocato di parte civile della famiglia, Enrico Pelillo". Per un avvocato di Bossetti, Claudio Salvagni, quel video, invece, è "un tarocco di Stato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA