Archivio

Basket

Cremona, scherzetto a Reggio

La Vanoli supera a sorpresa la capolista 68-61.

08 novembre 2015, 00:20

Cremona, scherzetto a Reggio

La sorpresa arriva nell'anticipo: la Vanoli Cremona fa il colpaccio e supera la Grissin Bon Reggio Emilia (68-61), che domani rischia di perdere la vetta della classifica. Una grande prova da parte della formazione di Pancotto, quasi sempre in controllo del match, soprattutto fermando l'attacco di una delle squadre più spumeggianti della massima serie. Quattro uomini in doppia cifra per i padroni di casa, con protagonisti diversi nel corso del match ed un ottimo Cusin sotto i tabelloni, mentre dall'altra parte sono disastrose le percentuali, con un attacco spesso fatto troppo di individualità.

Come nelle previsioni, mancano gli infortunati Vitali e Kaukenas (entrambi vicini al rientro) e sono gli ospiti a partire meglio, soprattutto grazie ai punti di Polonara ed all'ottimo lavoro difensivo, che tiene l'attacco lombardo a due punti in 6 minuti (2-11). La squadra di casa inizia a trovare le giuste risposte con Washington e Adegboye, mentre gli emiliani si fermano ed attaccano con poca circolazione di palla, affidandosi troppo alle azioni personali, con cui solo Aradori e Lavrinovic portano risultati. Così la Vanoli ribalta il confronto, rimontando e passando in vantaggio per guidare l'intero secondo periodo e raggiungendo in più di un'occasione il +5.

La squadra di Pancotto prova un allungo deciso in avvio di ripresa (45-34 al 25'), quando è Turner a diventare caldissimo, mentre dall'altra parte ci sono troppe forzature. Della Valle prova a sbloccare i suoi, con la tripla in transizione, ma la difesa reggiana è di burro e due penetrazioni al ferro di McGee fanno esplodere il PalaRadi per il nuovo massimo vantaggio (57-40 al 29'). Si scalda il clima nel quarto periodo, con tanti falli e contatti, pochi canestri ed un po' di tensione sugli spalti, mentre in campo la situazione non cambia molto. La Vanoli è sempre in controllo, anche se Reggio prova a rientrare a -9 (61-52 al 37'), ma la tripla di Washington chiude i conti e regala il successo a Cremona.


In collaborazione con basketissimo.com.

Cremona, scherzetto a Reggio