Archivio

Calciomercato

Il Real ha bisogno di Morata

I blancos, alle prese con le bizze di Ronaldo e i guai di Benzema, ripensano allo spagnolo: Marotta resiste, ma decide il giocatore.

07 novembre 2015, 18:20

Il Real ha bisogno di Morata
Al cuore non si comanda. Alvaro Morata non dimentica Madrid, né quel Real che l'ha sedotto e abbandonato due stagioni fa.
 
Alla Juventus, lo spagnolo si è affermato con prepotenza, conquistando il popolo bianconero soprattutto grazie ai suoi gol in Champions Laeague. Beppe Marotta farà di tutto, pur di trattenerlo alla corte di Allegri: il dirigente ex Sampdoria ha già pronta una contromossa all'attacco di Florentino Perez, che ha già anticipato di esercitare il diritto di riacquisto pari a 30 milioni, pattuito dai due club. Le bizze di Cristiano Ronaldo, che flirta con Blanc, e i guai giudiziari di Benzema saranno un incentivo, per il patron del Real, a riportare il giovane a casa.
 
La Juve metterà sul piatto le solite garanzie tecniche, oltre a una valida offerta economica. La decisione finale, però, spetterà al 'delantero' spagnolo. Morata è juventino, ma ama la sua patria, quella terra madrilena che l'ha visto nascere e crescere. E se chiamasse il Real, sarebbe dura desistere. Volver, tornare, sotto il cielo geloso del Bernabeu, che adesso brama di rivederlo in azione.

Il Real ha bisogno di Morata