Archivio

musica

Off Side, il talent «made in Fidenza»

07 novembre 2015, 20:15

Off Side, il talent  «made in Fidenza»

Fidenza si trasformerà in una fucina di talenti musicali con «Off Side», l’evento mirato alla scoperta e alla promozione di nuovi artisti: un vero e proprio concorso musicale talent scout aperto a tutti gli artisti e a tutti i generi.
«Off Side» è stato presentato ieri al ridotto del Magnani, dal vicesindaco con delega alla Cultura e politiche giovanili, Alessia Gruzza, e da Ilaria Gradella, direttore artistico di Puzzle Puzzle srl, la società di Parma specializzata nell’organizzazione di spettacoli e musica dal vivo che affianca l’amministrazione nella realizzazione del progetto. L’evento è organizzato dal Comune di Fidenza con il contributo della Regione e della Provincia. Il progetto, dedicato al talento e alla creatività, mira a coinvolgere gli artisti in un concorso che, attraverso una serie di audizioni, individuerà un numero massimo di 12 finalisti che si sfideranno dal vivo nella grande serata conclusiva in programma il 16 dicembre alle 21 al teatro Magnani.
A decretare il vincitore sarà una giuria di esperti del settore composta da Lucio «Violino» Fabbri (violinista, polistrumentista e direttore d’orchestra, storico elemento della «Premiata Forneria Marconi» e attuale direttore musicale del programma televisivo X Factor), Federico «Capitan Fede» Poggipollini (chitarrista e cantautore italiano, dal 1994 suona con la band di Luciano Ligabue) e Roberto Rossi (che nel 1994 comincia la sua carriera nella discografia in Sony Music e attuale direttore d’orchestra del Festival di Sanremo per i propri artisti).
«Off Side non è stato pensato solo come un concorso in formato talent scout ma vuole anche essere un’opportunità per cantanti e band di formarsi e sperimentarsi. Non vogliamo promettere o illudere i partecipanti che diventeranno delle stelle perché non ci interessa vendere sogni ma proporre un percorso di crescita a stretto contatto con personaggi di chiara fama e grande competenza del settore, che potranno insegnare tanto, a partire dal loro esempio, fatto di fatica e impegno» ha spiegato il vicesindaco Alessia Gruzza.