Archivio

Moto

Vale non è solo a Valencia

Molti italiani ma anche qualche spagnolo sono dalla sua parte.

07 novembre 2015, 17:20

Vale non è solo a Valencia
Valentino Rossi non è solo a Valencia, dove domenica si deciderà l'assegnazione del Mondiale delle MotoGp: molti italiani ma anche qualche spagnolo sono dalla sua parte, lo si è visto sulle tribune ma anche in giro per le aree limitrofe alla pista vera e propria. E c'è anche chi non è potuto proprio entrare, benché avesse speso un bel po' di euro per il viaggio e sarebbe stato pronto a mettere mano al portafoglio.. ‘Siete italiani? Ma è possibile che non ci sia neanche un biglietto in giro?', ci ha chiesto un ragazzo arrivato da Modena insieme ad alcuni amici: tutti vestiti di giallo e preoccupati per l'esito di quella che lo speaker qui ha più volte definito ‘La carrera del siglo', è cioè la corsa del secolo. 
 
I più fortunati che hanno potuto aggirarsi nel paddock si sono posizionati all'altezza del Motor Home del ‘Dottore' per un sacco di tempo, attendendo che il pluricampione del mondo entrasse e li salutasse con un cenno. La scivolata del loro idolo al termine delle prove non è certo stata un'iniezione di fiducia. Ancora meno il dovere prendere atto che il rivale Lorenzo scatterà dalla prima posizione. Tra il maiorchino e Rossi ci saranno 22 piloti. Con Vale tutti i suoi tifosi. E non soltanto quelli che assisteranno al Gran premio della Comunità Valenciana davanti a un televisore…

Vale non è solo a Valencia

© RIPRODUZIONE RISERVATA