Archivio

Carabinieri

Il segnale del computer rubato a Parma porta a Castelnovo Sotto: denunciato 45enne

08 novembre 2015, 22:34

Il computer portatile di un operaio 55enne di Parma è stato rubato nei giorni scorsi. Grazie all'applicativo iCloud il proprietario ha scoperto che il suo computer si trovava a Castelnovo Sotto, nella Bassa reggiana: lì lo ha condotto il localizzatore. Così il 55enne ha contattato i carabinieri del paese reggiano. I militari dell'Arma hanno scoperto che il computer era in possesso di un 45enne, denunciato per ricettazione. 

E’ stato lo stesso derubato a suonare il campanello della caserma dei carabinieri di Castelnovo Sotto, segnalando che grazie al sistema di localizzazione aveva individuato l’immobile dove poteva trovarsi il suo computer portatile Apple Macbook rubato alcuni giorni prima a Parma. L’immobile segnalato dal 55enne è risultato essere abitato da più famiglie. La presenza dei carabinieri che porta per porta stavano verificando l’eventuale presenza del computer rubato, ha allarmato un 45enne del paese che, nell'intento di eludere i controlli, portatile alla mano ha guadagnato le scale per allontanarsi. Fermato dai militari, l’uomo è stato sottoposto ai dovuti controlli: così è stato recuperato il computer del parmigiano. Il 45enne reggiano è stato denunciato alla Procura di Reggio Emilia per ricettazione.