Archivio

FERRARA

Incidente: ma stavolta il «pirata» è un ciclista

08 novembre 2015, 21:24

Non poteva che accadere a Ferrara, città delle biciclette, il caso di un «ciclista pirata». Qualche notte fa uno studente 21enne americano della Florida, dopo avere causato un incidente, stava per scappare ma è stato bloccato dal proprietario dell'auto, da un passante e dai carabinieri (tutti finiti all'ospedale). Contro i quali ha sferrato pugni e botte. Ora è in carcere per resistenza, lesioni aggravate e danneggiamento.

Il giovane, ubriaco mentre si trovava in bicicletta in Corso della Giovecca, è andato a sbattere contro un'autovettura in sosta, finendo a terra. Il proprietario del veicolo, dalla propria abitazione, ha sentito il trambusto, ha notatola scena dalla finestra, ed è sceso in strada, vedendo il giovane scappare in bicicletta: rincorso e fermato dal proprietario dell'auto danneggiata, ha reagito con calci e pugni colpendo anche un altro automobilista che si era fermato. Poi se l'è presa coi carabinieri, anche in caserma, dove ha danneggiando infissi e locali della caserma. Ora è in carcere in attesa dell'udienza col giudice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA