Archivio

ANCONA

Omicidio Ancona: padre Antonio, mio figlio non è un mostro

''Lei gli ha detto spara'', in passato volevano togliersi vita

08 novembre 2015, 15:20

(ANSA) - ANCONA, 8 NOV - ''Mio figlio non è un mostro. Lei lo ha plagiato'', e ieri, davanti ai genitori, gli ha detto ''spara''. Così Carlo Tagliata, il padre di Antonio. L'uomo dice che entrambi i ragazzi in precedenza avevano tentato il suicidio, e anche dopo il delitto, Antonio ha telefonato alla madre dicendo, ''mi ammazzo''.

© RIPRODUZIONE RISERVATA