Archivio

tegole

Se il Parma piange S. Marino non sorride

Frattura per Longobardi, maxisqualifica per Guazzo, squalifiche per Sowe e Cacioli. Ma il San Marino non sorride

09 novembre 2015, 18:13

Christian Longobardi: frattura composta del malleolo peroneale sinistro: ingessato, dovrà essere operato. L'attaccante è uscito al 18’ del primo tempo, ieri contro la Virtus Castelfranco (leggi l'articolo completo e le pagelle della partita), dopo un intervento di Flippo Lauricella. Ieri sera è stato portato al Pronto Soccorso del Maggiore. L'operazione sarà pianificata nei prossimi giorni nel reparto di Ortopedia dello stesso ospedale Maggiore. L’operazione sarà eseguita da Enrico Vaienti, assistito da Francesco Pogliacomi dello staff medico crociato.

Mano pesante da parte del giudice sportivo per Matteo Guazzo (espulso ieri contro la Virtus reo secondo l'arbitro di avere rifilato un pugno alla nuca ad un avversario): 3 giornate. Una giornata, invece, a Luca Cacioli (diffidato e ieri ammonito) e a Mousa Balla Sowe, espulso per doppia ammonizione.

San Marino non sorride

In una giornata in cui arrivano brutte notizia dall'infermeria e dal giudice, arriva il cosiddetto "mal comune..." : è stato infatti squalificato per tre giornate anche l'attaccante argentino del San Marino Emiliano Olcese,  capocannoniere del Girone D (8 reti). Tra queste proprio quelle contro il Parma.