Archivio

ROMA

Migranti: Cantone, temo abusi sia sistema diffuso

In alcune regioni su appalti rischio criminalità organizzata

10 novembre 2015, 17:30

(ANSA) - ROMA, 10 NOV - "In alcune regioni il legame tra gestione illecita" dei servizi agli immigrati e relativi appalti "e la criminalità organizzata rischia di essere confermata da futuri controlli". Lo ha detto il presidente della Autorità Anticorruzione Raffaele Cantone in audizione alla Commissione Migranti. "C'è chi ha abusato dell'emergenza e ho la sensazione - ha aggiunto Cantone - che il sistema sia molto più diffuso di quanto apparso a Roma" a seguito dell'inchiesta Mafia Capitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA