Archivio

Basket

Reggio Emilia, finale amaro alle Canarie

Grissin Bon sconfitta in Eurocup dal Las Palmas.

11 novembre 2015, 00:40

Reggio Emilia, finale amaro alle Canarie
Dopo essere stata in partita e spesso avanti nel punteggio per oltre tre quarti, la Grissin Bon Reggio Emilia crolla nei minuti finali e viene sconfitta per 76-67 sul campo del Gran Canaria Las Palmas, in una gara valida per la 5^ giornata del Girone B di Eurocup.
 
Un peccato per la squadra di Menetti, che a lungo aveva assaporato la possibilità di fare il colpaccio su un campo durissimo, ancora a +6 a 6' dalla sirena finale, prima degli ultimi tre terribili minuti, in cui i padroni di casa trovano le giuste risposte e piazzano un parziale pesantissimo, grazie soprattutto ad un ottimo Omic (17 punti e 10 rimbalzi) ed ai canestri di Pangos.
 
L'inizio è di marca emiliana, soprattutto con un Della Valle ispiratissimo e già a quota 9 punti in poco più di quattro minuti: così la Reggiana vola anche a +8 (10-18 al 5') nel primo periodo, quando entrano i canestri di De Nicolao e Lavrinovic.
 
Però il giovane talento di casa Pauli porta un apporto importante dalla panchina e gli iberici sono immediatamente lì, fino a quando il rientrante Kaukenas non si sblocca e piazza cinque punti per un nuovo allungo ospite (25-32 al 14'). Il Gran Canaria è una squadra lunga e lo dimostra trovando le risorse necessarie per tornare sotto prima della pausa.
 
Il parziale casalingo prosegue anche in avvio di ripresa, con Aguilar e Omic a farla da padroni, per il primo tentativo di fuga spagnolo (49-43 al 25'), con una difesa reggiana poco aggressiva. Dall'altra parte del parquet, però, gli uomini di Menetti fanno girare bene il pallone e trovano i canestri prima per rientrare e, in avvio di ultimo quarto, per provare un allungo significativo, raggiungendo il 55-61 al 34', con il gioco da 4 punti di Silins.
 
Reggio non riesce a chiuderla ed inizia a pagare la stanchezza, così quando la luce si spegne, arriva lo tsunami spagnolo: Pangos inizia a trovare la via del canestro, il solito Omic domina e non c'è più partita. Peccato, anche per un distacco non veritiero.
 
In collaborazione con baskettissimo.com

Reggio Emilia, finale amaro alle Canarie