Archivio

Calciomercato

Sampdoria sempre più vicina a Montella

La Fiorentina abbassa le pretese sulla clausola.

11 novembre 2015, 01:00

Sampdoria sempre più vicina a Montella
La panchina è vacante, ma ancora per poco. Tra tweet con immagini di aeroplanini, e l'esonero ufficiale di Walter Zenga, Massimo Ferrero è al lavoro per dare un nuovo allenatore alla sua Sampdoria. La scelta è caduta su Vincenzo Montella, pronto a rimettersi in pista dopo il traumatico esonero subito a inizio estate dalla Fiorentina.

Forse il tecnico napoletano avrebbe sognato di ripartire da un club più ambizioso, ma come dire di no a quella Samp che lo lanciò nel grande calcio? Di mezzo c'è allora solo la Fiorentina stessa, con la famosa clausola rescissoria di 4 milioni. 

Nel pomeriggio Andrea Della Valle era rimasto sul vago, ma in serata Ferrero si è incontrato con il presidente viola Cognigni. Summit-fiume, e importo della clausola non definito: la Fiorentina è partita da una richiesta di 5 milioni, poi limata a 3.

Non è chiaro se nell'operazione entreranno anche delle contropartite tecniche, come accadde nel '91 quando per liberare Trapattoni di ritorno alla Juventus l'Inter ottenne il prestito di Dino Baggio, ma la sensazione è che la fumata bianca sia in arrivo. E magari la Fiorentina investirà l'incasso sul mercato di gennaio…

Sampdoria sempre più vicina a Montella