Archivio

tribunale

Aemilia, il processo resta a Reggio. Via a marzo

18 dicembre 2015, 10:45

Aemilia, il processo resta a Reggio. Via a marzo

La Corte d'Appello ha dato il via libera: il processo Aemilia resta a Reggio Emilia, "cuore" dell'inchiesta contro la cosca Grande Aracri. Si tratta della seconda fase del processo, quella successiva all'udienza preliminare che ha avuto come sede Bologna, e prenderà il via a marzo. Sono in corso i sopralluoghi da parte del Ministero della Giustizia, per scegliere la sede del maxi  giudizio: la scelta più accreditata dovrebbe essere una tensostruttura che accoglierebbe i 300 fra imputati, avvocati e addetti ai lavori. 

La possibilità che il processo non si facesse a Reggio Emilia aveva scatenato tante polemiche nelle scorse settimane. Ora la decisione, a pochi giorni dai primi provvedimenti di rinvio a giudizio o proscioglimenti che si appresta a prendere il gup Francesca Zavaglia.