Archivio

Sport Invernali

Hirscher perde sci e primato

All'austriaco rubano "gli attrezzi". A Campiglio vince Jansrud davanti a Svindal, che torna leader.

22 dicembre 2015, 00:20

Hirscher perde sci e primato
Una stagione da favola, con 4 successi in Coppa del Mondo, tra cui il primo della carriera in SuperG, ma ora anche la più strana delle denunce. Marcel Hirscher, protagonista con Axsel Lund Svindal della prima parte di stagione del Circo Bianco, ha infatti perso… gli sci.

A denunciarlo è stato lo stesso campione austriaco, che si è così rovinato la festa per il trionfo in gigante in Val d'Isere. Subito dopo l'arrivo sulla Gran Risa, a Hirscher è stato infatti evidentemente fatale un attimo di distrazione, che gli è costato lo scippo degli attrezzi del mestiere, proprio quelli fortunati con cui aveva appena chiuso davanti a tutti sulla Gran Risa.

E allora, non resta che… fare denuncia, come un furto qualsiasi. "Età: 3 mesi. Lunghezza: 195 cm. Visti l'ultima volta negli spogliatoi. tutte le segnalazioni saranno benvenute, perché domani ho di nuovo bisogno di loro": questo il contenuto del simpatico post pubblicato dall'austriaco su facebook. Tutto inutile, però, perché secondo le prime ricostruzioni il furto sarebbe stato compiuto nientemeno che da un tecnico di un'altra nazione, colto in flagrante dalle telecamere.

Caso quasi chiuso? Forse, ma intanto Hirscher ha perso anche il primato di Coppa: senza gli sci magici, il consueto Parallelo di Natale è andato a Jansrud, davanti proprio a Svindal. Hirscher eliminato addirittura ai sedicesimi dall'azzurro Tonetti.

Hirscher perde sci e primato