Archivio

Auto

Record storico di vendite per Lamborghini: +39%

03 marzo 2016, 11:45

Record storico di vendite per Lamborghini: +39%

Per Automobili Lamborghini il 2015 è stato il migliore anno nella storia aziendale, non solo per il record nelle vendite, che per la prima volta hanno superato le 3mila unità, ma anche per il fatturato che è cresciuto rispetto allo scorso anno del 39%. L’annuncio arriva alla conferenza annuale sui risultati finanziari del Gruppo Audi, di cui Lamborghini fa parte.
In dettaglio da Sant'Agata Bolognese sono partite nel 2015 alla volta dei clienti in tutto il mondo 3.245 tra Huracan e Aventafor, il 28% in più delle 2.530 consegnate nel 2014. E' grazie all’Huracan LP 610-4 se il 2015 è stato finora l’anno di maggior successo nella storia delle consegne dei modelli Lamborghini con motore V10.
Il fatturato ha evidenziato un incremento ancora più rilevante, passando da 629 a 872 milioni di euro sulla spinta della forte crescita delle consegne mondiali e della rilevante quota della gamma Aventador. Tutti i progetti di modelli nuovi sono stati finanziati da cash flow proprio.
«Nel quinto anno consecutivo di crescita - ha affermato Stephan Winkelmann, presidente e amministratore delegato di Automobili Lamborghini, che passerà il prossimo 15 marzo il testimone a Stefano Domenicali, - abbiamo raggiunto risultati da record nei principali indicatori di business, ma non solo. Abbiamo preso decisioni strategiche a medio e lungo termine, che renderanno l'azienda ancora più competitiva sul mercato mondiale delle automobili di lusso». Un chiaro riferimento al programma per il suv di lusso Urus, la cui produzione è stata ufficializzata appunto lo scorso anno. In arrivo nel 2018, questa terza linea di prodotto comporterà il raddoppio del sito industriale di Sant'Agata Bolognese, che passerà da 80.000 a 150.000 metri, e assunzioni per centinaia di persone.